Corona Virus, il mondo sotto scacco

Ciao a tutti.
Stiamo attraversando il momento più  difficile di quest'epoca.
Nel 6/700 a Venezia hanno avuto la peste ogni pochi decenni, invece per la nostra epoca, di un'ecatombe simile in Europa non avevamo ricordi. Tanto più che i superstiti della grande guerra sono già  morti per anzianità anagrafica.
Non faremo neanche questa volta politica, chi ha commissionato le ricerche a Wu han e perché,  come è stato possibile farsi scappare ( intendo senza volerlo) un'arma batteriologica di questa portata, in un punto nevralgico della Cina, in un periodo coincidente con una festa nazionale e milioni di persone che vi transitavano.
Noi di C.C.M. proseguiamo con i  nostri impegni, ci prepariamo al dopo corona virus e continuiamo a tenere le nostre riunioni usando i social per divulgare. Da WhatsApp a Fb. Saltano i motogiro organizzati, le conferenze e quanto vietato dalla legge Italiana. Ma ci prepariamo per Bruxelles a giugno...perché  alcuni di Voi dal Friuli all'Abruzzo  dalla Calabria alla Sicilia hanno deciso di sostenerci VERAMENTE non con i soli LIKE, TESSERANDOSI. E noi li andremo a rappresentare in F.E.M.A. Federazione delle Associazioni di Motociclisti EUROPEE. 
Seguiteci, diffondeteci, perché  abbiamo le doti per crescere  e con voi ne avremo ancora di più...in Sicilia, e qui vi do un'anteprima, stiamo programmando un'apertura del Comitato Coordinamento Motociclisti A.P.S.  come è  successo anni fa in Francia per la F.F.M.C. Federation Francaise des Motards en Colere, o in Spagna con la A.M.M. Asociation Mutua Motera nostre socie in F.E.M.A. con sostegno reale, quello che avevamo ipotizzato 11 anni fa a Piacenza in riunione del Coordinamento Motociclisti ma all'epoca non recepito.
Ah  dimenticavo, abbiamo tesserato quest'anno alcuni del vecchio  direttivo dell'Associazione dalla quale siamo partiti...se non è  soddisfazione questa...!!!
Vi vogliamo bene fratelli in passione!



COMITATO COORDINAMENTO MOTOCICLISTI IN EUROPA.


             
ISCRIZIONI APERTE ANNUALI AL COMITATO COORDINAMENTO MOTOCICLISTI DI 15 EURO, UN GRUPPO LOCALE MA EUROPEO, UNA SEDE IN AMPLIAMENTO, AUTONOMA CON HOSPITALITY, SALA RIUNIONI CON 30 SEDIE, CUCINA E BAGNO, RISCALDAMENTO E ACQUA CORRENTE, ENERGIA ELETTRICA PER OSPITARVI ANCHE SE DI PASSAGGIO PER L'ITALIA O L'EUROPA, UN PIAZZALE CON PARCHEGGIO COPERTO E CORSI DI GUIDA. POTETE ISCRIVERVI ANCHE VERSANDO SU POSTE PAY, CHIEDETECI SU MESSENGER COME. 2 PAGINE FB COMITATO COORDINAMENTO MOTOCICLISTI. 24 RIUNIONI ANNUALI A VERONA, 3 RIUNIONI ANNUALI A BRUXELLES, CHI TI DA PER 15 EURO QUALCOSA DI SIMILE?
STIAMO ORGANIZZANDO USCITE DI PIU' GIORNI IN ALTO ADIGE E IN TOSCANA IN APRILE, IL NOSTRO GIRO IN MOTO DELLA PRIMA DOMENICA DI MAGGIO, POI A FINE MAGGIO A PRAGA PER LA RIUNIONE DELLA FEDERAZIONE EUROPEA DELLE ASSOCIAZIONI DI MOTOCICLISTI. POI A VERONA ORGANIZZIAMO IL PRIMO RIDE TO WORK DAY ITALIANO PER PROMUOVERE L'USO DELLE DUE RUOTE A MOTERE NELLE CITTA', E A SETTEMBRE PER LA RACCOLTA FONDI PER LA RICERCA SUL TUMORE ALLA PROSTATA, PER IL TERZO ANNO, IL DISTINGUISHED GENTLEMANS RIDE ROVERETO. ALLA  SEGUITECI SU FB ...COMITATO COORDINAMENTO MOTOCICLISTI.
 Mauro Favazza –  Pres. Comitato Coordinamento Motociclisti - Progetto Vivere la Moto
                                                                             

Primo venerdì e terzo sabato ore 21 Ca di David Verona Sud Via Stazione N 13

Ogni primo venerdì e terzo sabato del mese, dalle ore 21, saremo felici di ospitare quanti amano le due ruote a motore e vogliono sostenere Noi che per primi in Italia abbiamo unito diverse associazioni di volontariato chesi occupano di diritti dei Motociclisti e di sicurezza stradale dall'alto Adige alla Toscana. Ed altre si stanno aggiungendo. Sosteniamo la F. E. M. A. a Bruxelles (www.fema-online.eu) e ci andremo dal 30 maggio al 3 giugno in moto per sostenere veramente, presentando il nostro progetto. Potete anche accompagnarci. Cell del Presidente Comitato Coordinamento Motociclisti 3287892289.

Noi torniamo per la terza volta in Europa

Dopo Motor Bike Expo, molte novità dal C. C. M. Tra queste certamente i vari accordi coadiuvati dal Pres. Comitato C. M., IL Presidente di A. M. I. Guidarini, dei Safety Bikers Parma volontari 118 Mauro Cunzi, Mario Volta Pres. dei Bikerlab di Bologna, Carlo Alberto Travaglini Pres. dei Bikers Alto Adige, Paolo Giannini Pres. dei Motociclisti Diocesani Toscana ed il nostro Consigliere e Presidente del Bikers Club AVIO, con ciliegina finale mentre scrivo del Free Trikes Italy. Tutte Associazioni che hanno a cuore la sicurezza stradale ed i diritti dei Motociclisti, che faranno vivere la nuova sede sita in Ca di David Verona, in una stazione dismessa, via Stazione n. 13. E tutte associazioni che hanno firmato l'esposto da compilare e consegnare alla Polizia Municipale delle varie regioni, ed anche che hanno donato ciascuno la propria parte di iscrizione alla Federazione Europea delle Associazioni di Motociclisti creando una Federazione di italiani. Per la prima volta, è con i migliori Auguri del Segretario Federale Europeo Dolf Williger che ci aspetterà il 2 giugno in Repubblica Ceca. Chi vuole aderire, può prenotandosi al 3287892289 partenza mercoledì mattina e ritorno domenica notte.
A Motor Bike Expo abbiamo avuto la conferma della lungimiranza della nostra visuale. Abbiamo riunito per la seconda volta in Italia le Associazioni che si impegnano nel diffondere la cultura della sicurezza stradale. Ed abbiamo firmato congiuntamente l'esposto per la Polizia Municipale, che abbiamo preparato con i loghi dei sottoscrittori. Abbiamo deciso di fare una Federazione di italiani che si tesserano nella Federazione Europea delle Associazioni di Motociclisti che il 2 giugno si riunirà in Repubblica Ceca. Abbiamo accresciuto il numero a dieci entro febbraio. Il tutto con la possibilità di ospitare nella nuova sede di Verona Sud Ca di David in una stazione ferroviaria dismessa via Stazione n. 13.